Chiudere

Comprare il vostro cavallo? Ponetevi le domande giuste prima di fare i bagagli!

  • Da
  • Pubblicato il 14 September 2017
  • 2162
  • 41
  • 2
Condividere

Avere un cavallo tutto per se é il sogno di numerosi cavalieri. Pertanto diventare proprietari non é un passo facile. Si tratta di un impegno fisico, etico ed economico notevole, a lungo termine, che implica numerose responsabilità a livello del mantenimento del cavallo in tutti i suoi aspetti. Allora perché lui diventi l'ideale "partner della vita" e quindi partecipi al piacere del suo cavaliere, bisogna seguire ed applicare regole molto semplici ed evidenti.

Un cavallo ha una vita media da 25 a 30 anni, quindi diventa un compagno per un lungo periodo! Allora, prima di lanciarsi a testa bassa in una relazione che dovrà durare, é bene operare una matura riflessione.

Primo criterio da prendere in conto, il luogo dove accoglierete l'animale, sapendo che deve poter muoversi in un perimetro di minimo un ettaro. Disponete voi di una tale superficie che dovrà comprendere un ricovero per il fieno, una selleria e gli attrezzi necessari per la manutenzione del luogo dove il vostro cavallo vivrà?

Oppure, dovrete piuttosto optare per una pensione per cavalli, il cui costo varierà da 200 a 500 euro al mese a seconda che il vostro cavallo sia al prato e/o in box, che sia nutrito e accudito da voi o da terzi?

Fare scelte molto pragmatiche

Sono da prendere in conto i seguenti elementi: si tratta del vostro primo acquisto? In questo caso e se siete in un certo senso un "novizio" in materia, ritenete di avere il tempo (tra i vostri obblighi personali, famigliari, professionali, etc.) l'energia (bisogna montare e far lavorare il proprio cavallo regolarmente) e il budget necessario da dedicare al cavallo, E questo tutto l'anno, e in tutte le stagioni?

Prima di prendere la vostra decisione, siate realisti a fronte dei problemi del vostro tempo e alle vostre possibili restrizioni per quanto riguarda i materiali e il bilancio economico. Queste ultime riguardano l'alimentazione, le assicurazioni, le cure veterinarie, le spese per l'eventuale pensione, la ferratura, la doma, le attrezzature di tutti i tipi, e gli imprevisti... Le fatture fanno presto ad accumularsi!

Il vostro cavallo sarà montato solo da voi o da altre persone tra i vostri amici? Avete il tempo, la pazienza, le competenze per occuparvi di un cavallo non domato, non necessariamente abituato alla presenza dell'uomo e il cui carattere é tutto da scoprire? Potete studiare altre soluzioni, come cedere l'uso del vostro cavallo a un'altra persona in maniere di dividere per due il costo del suo mantenimento.

I consigli di un esperto in materia

Per assicurarvi della migliore scelta, perché non chiedere l'avviso di un esperto? Vi aiuterà a conoscerne il temperamento analizzando i movimenti delle orecchie, degli occhi e persino della coda.

L'esperto vi aiuterà anche a mettere l'animale in situazioni tali da giudicare le sue andature e la sua eventuale nevrilità. Montate il cavallo prima di comprarlo e se possibile, osservate il suo comportamento in scuderia solo o con altri cavalli. Osservatelo piu' volte, sensibilizzatelo, apprezzatelo o no e...viceversa!

Stabilire la lista delle "cose da fare"

Per aiutarvi a "puntare sul buon cavallo", preparate la lista delle vostre richieste: età, esperienza, qualità, temperamento, razza e attenetevi a tutto cio'. Tenete bene a mente anche i punti su cui siete pronti a scendere a compromessi (il prezzo, per esempio...) Alcuni cavalli sono fatti per una vita sportiva, altri per le passeggiate. Se decidete per un compagno di passeggiate, dovrà essere calmo, docile, fiducioso, obbedire bene alle redini e non tirarsi indietro sui terreni accidentati. Inoltre non dovrà avere paura delle machine o di altri elementi perturbanti. Desiderate un cavallo per imparare e progredire con lui? Cercate un cavallo dolce e ubbidiente? In questo caso particolare é meglio selezionare un animale sufficientemente avanti con l'età, che ha già una buona esperienza con l'uomo. Scegliete un cavallo sportivo, adatto alle competizioni? Accertatevi a fondo delle sue origini. In breve in qualsiasi caso, chiarite bene i vostri desideri.

Anche i cavalli invecchiano !

Il vostro cavallo stà invecchiando, ahimé molti proprietari non preparano la vecchiaia dei loro cavalli. Non potendo piu' essere montato, si pone il problema del suo mantenimento, che certamente non cambierà! Un vecchio cavallo nel suo declino, non si venderà. Moralmente non potete abbandonare il vostro compagno al macello. Sarebbe un comportamento indegno. Purtroppo numerose sono le frodi e gli imbrogli concernenti le rivendite ai macelli. Si tratta dell'ultimo e doloroso dilemma morale a cui é confrontato il proprietario di un cavallo arrivato alla fine della sua vita ma per fortuna disponete di alternative, come l'affitto di un pascolo con ricovero o i servizi di pensioni per vecchi cavalli proposti da molte scuderie.

Trovare il compagno ideale

Preparatevi a una ricerca che puo' durare a lungo, forse mesi, prima di trovare il compagno ideale. Dovrete necessariamente spostarvi, discutere, negoziare... Esiterete, forse farete marcia indietro, ma un giorno avrete il "favorito" Perché no... A condizione di non lasciargli la briglia sul collo! Adottare un attitudine realista, sempre lasciando una parte all'intuito é la migliore garanzia per trovare il cavallo dei vostri sogni!

La conclusione di RODI

  • Preparate il posto per il vostro cavallo: non meno di 1 ettaro e un box di 5x5m
  • Stabilire un budget preciso e a lungo termine di quello che vi costerà il vostro nuovo compagno Anticipate gli imprevisti...
  • Fate una buona conoscenza del vostro futuro cavallo prima di comprarlo, montatelo, osservatelo...
  • Date fiducia a un esperto che vi consiglierà sul cavallo dei vostri sogni!
Trovare un cavallo in vendita
Avete trovato questo articolo interessante?

Commentari

Dovreste essere connessi per poter commentare questo articolo.

Non ancora membro? Creare un account

equirodi

A proposito dell'autore

EQUIRODI